News

01/2014 - Ripresi i lavori presso il museo più famoso d’Italia.

L’intervento presso la galleria degli Uffizi, che prevede praticamente il raddoppio delle sale espositive, è ripreso alla fine dell’anno 2014 e si protrarrà per tutto il 2015 per ultimare gli interventi che vedono la Consortile Grandi Uffizi, Coop Cellini, Cefla e S.I.E.L in uno degli interventi più complessi ed allo stesso tempo affascinanti mai realizzati:l’adeguamento di Museo carico di fascino ed arte come quello degli Uffizi di Firenze.

Oltre 4.000 corpi illuminanti, 250 telecamere, 250 sensori antintrusione, decine di migliaia di chilometri di cavi elettrici sono soltanto alcuni numeri relativi all'altissimo livello degli impianti elettrici e speciali che verranno realizzati; tutta l’azienda S.I.E.L. è orgogliosa di prestare la propria conoscenza e la propria forza lavoro in uno dei luoghi più carichi di fascino del mondo.

01/2014 - Realizzazione asilo nido, scuola materna ed elementare nell’area ex ferroviaria di Aulla

Sono iniziati i lavori per la realizzazione di asilo nido, scuola materna ed elementare nell’area ex ferroviaria di Aulla.
S.I.E.L., in associazione temporanea di imprese con Coop Cellini, ed in collaborazione con l’impresa di costruzioni generali Zoppoli & Pulcher, realizzerà durante l’anno 2015 i nuovi edifici destinati allo studio del comune di Aulla.
Gli edifici verranno costruiti per sostituire i vecchi edifici danneggiati e parzialmente crollati durante l’alluvione del 2011.
Tutti gli impianti elettrici, speciali e tecnologici verranno realizzati da S.I.E.L., in una autentica impresa che restituirà, in meno di un anno solare, gli edifici scolastici agli studenti di Aulla.
Professionalità, impegno e continui aggiormaneti di tutto il personale garantiranno, ancora una volta, risultati certi nella realizzazione di strutture per la pubblica istruzione.

12/2014 - Edificio di ematologia dell’ospedale San Gerardo di Monza.

Restano da ultimare solamente i collaudi presso l’edificio di ematologia dell’ospedale San Gerardo di Monza.
L’edificio, sostenuto dal comitato Maria Letizia Verga e varie associazioni on-lus, verrà destinato alla cura ed all’assistenza delle malattie ematiche pediatriche.
S.I.E.L. si è occupata della realizzazione degli impianti elettrici del primo piano, quello destinato alla maggior parte delle degenze, sia esse di classe I che di classe II, destinate anche alle degenze post operatorie di trapianto.
L’impegno di tutta l’azienda S.I.E.L. durato poco più di 6 mesi ha contribuito a far velocemente completare il “cantiere” per la costruzione del nuovo “Centro Maria Letizia Verga per lo studio e la cura della Leucemia del Bambino” di Monza.
Nel prossimo anno 2015, la collaudata collaborazione tra Coop Cellini e S.I.E.L., consegnerà un modernissimo Ospedale per la cura della leucemia infantile, strutturato su 4 piani ed oltre 700 mq.

Nel nuovo Centro saranno ospitati il Day Hospital, il Centro Ricerche, il reparto di degenza, il Centro per i Trapianti di Midollo Osseo, le aree riservate ai medici, gli spazi per l’accoglienza e i servizi per i bambini (sale giochi e sale ricreative) e le famiglie (aree relax e accoglienza, un giardino d’inverno e un terrazzo piantumato).
Dopo gli interventi a Cuneo, a Pisa ed a Livorno, un’altra installazione ospedaliera per S.I.E.L..

12/2014 - Ultimati e collaudati gli impianti tecnologici delle “camere bianche” del CNR di Pisa.

La collaudata collaborazione tra CLC, Coop Cellini e S.I.E.L. ha compiuto un’opera tecnologicamente all’avanguardia destinata a studio e ricerca scientifica.
8 camere bianche (clean room) con ambienti a temperatura e qualità dell’aria controllate, 14 unità di trattamento d’aria, 2 gruppi frigo polivalenti, 2 ups che riusciranno a garantire autonomia e continuità di servizio anche in condizioni di mancanza di energia, cabina di trasformazione propria integrata nell’anello di media tensione esistente nell’area della ricerca di San Cataldo del CNR di Pisa. Un concentrato di tecnologia e le migliori marche utilizzate per la realizzazione degli impianti elettrici, speciali e tecnologici interamente realizzati da S.I.E.L.
Impianto antincendio NOTIFIER, cablaggio strutturato ftp cat 6A QUBIX, domotica di illuminazione DUEMMEGI, il tutto supervisionato dai sistemi di building automation e termoregolazione SAUTER.
S.I.E.L., commissionata direttamente dall’Istituto S.ANNA, si è occupata anche delle operazioni di hook-up, collegamento e start-up di tutti i macchinari installati all’interno delle camere bianche, mettendo a disposizione le sue conoscenze e la sua forza lavoro per completare l’opera nei tempi e nei modi prestabiliti.

10/2014 - Nuova facoltà di informatica e fisica dell’Università di Milano

Accordo raggiunto tra Coop Cellini e S.I.E.L. per la realizzazione di tutti gli impianti speciali, domotici e tecnologici della nuova facoltà di informatica e fisica dell’Università di Milano, che sorgerà nell’anno 2015 in Via Celoria. Un edificio di 9 piani dedicato a laboratori di attività didattica e laboratoria, una autorimessa interrata, un edificio di tre piano destinato a biblioteca universitaria e due piani di segreteria studenti, due sale ced, due data center destinati ad ospitare i server del cuore tecnologico delle facoltà, una guardiania esterna destinata al controllo vigile dell’area, il tutto circondato da una gradevole area a verde attrezzata per spazio destinato alle attività degli studenti Impianto antincendio, di videoripresa e controllo ip, cablaggio strutturato in fibra ottica e rame cat7 integrabile negli arredi ed a scomparsa negli spazi liberi, sistema di controllo accessi integrale, domotica, termoregolazione avanzata; tutti gli impianti integrati in un unico sistema di supervisione domotico e remotizzabile. La regresssa esperienza S.I.E.L. in ambiente universitario per riuscire a completare un nuovo edificio, fiore all’occhiello della famosa università milanese.

06/2014 - Innaugurata la nuova sede della facoltà di chimica dell’università di Pisa

La nuova sede posta in Via Moruzzi, Pisa è stata costruita nell’area di San Cataldo dalla ormai consolidata collaborazione tra Coop Cellini, CMSA e S.I.E.L.. Il nuovo complesso è di circa 21.800 mq, per una superficie utile complessiva di circa 10.500 mq, e comprende le aree destinate a verde, a parcheggio (circa 100 posti auto) ed a espansioni future.
Un edificio compatto e dalle linee semplici, capace di essere "riconoscibile" attraverso una studiata illuminazione a led notturna ed efficiente anche da un punto di vista energetico, grazie a soluzioni innovative. L'intero complesso sarà inoltre circondato da una grande area verde alberata, attrezzata principalmente per le esigenze studentesche e coperta da rete wi-fi.

La struttura realizzata è composta di due corpi di fabbrica: quello principale che ospiterà tutte le funzioni del dipartimento, della biblioteca e del polo didattico di Ateneo, con i relativi servizi e i locali destinati a spazio studenti e ristoro, e quello secondario destinato ai locali tecnici. L'edificio principale, distribuito intorno a due corti, ha una pianta quadrangolare ed è caratterizzato da finestre a nastro che correranno lungo le facciate.

Il complesso si svilupperà su quattro livelli: a piano terra saranno ospitate le aule e parte dei laboratori, la biblioteca, un bar ristoro e gli spazi per gli studenti; il primo piano sarà destinato ai laboratori didattici e al dipartimento; il secondo accoglierà altri laboratori didattici, di ricerca e studi; l'ultimo piano sarà infine riservato agli impianti tecnici con le centrali del trattamento aria, la cabina elettrica di trasformazione i locali quadri generali di edificio e la centrale termica. Al fine del contenimento dell'impatto ambientale, sono state utilizzate soluzioni innovative, come l'utilizzo di materiali eco-compatibili, l'installazione di un impianto di pannelli solari da collocare sul tetto dell'edificio, sistemi integrati di produzione e accumulo dell'acqua calda sanitaria e un pozzo artesiano, che alimenterà la vasca dell'impianto antincendio e garantirà la fornitura d'acqua, opportunamente filtrata e addolcita, ai laboratori e ai servizi igienici.
Un sistema di accumulo e pompaggio consentirà, inoltre, di utilizzare l'acqua piovana per l'irrigazione delle aree a verde. Anche l’impianto di trattamento delle acque reflue è stato realizzato su un innovativo progetto di fitodepurazione.
Gli impianti elettrici, sia di BT che di MT, realizzati da S.I.E.L., ancora una volta verranno destinati ad ambienti Universitari.

06/2013 - Realizzazione impianti del complesso residenziale Sesta Porta in Pisa

S.I.E.L. ha realizzato tutti gli impianti speciali e tecnologici, nonche gli impianti elettrici dal piano primo al piano sesto, del complesso residenziale denominato Sesta Porta in Pisa.
Nell'area compresa tra Via Cesare Battisti e la Ferrovia, proprio adiacente alla stazione centrale di Pisa, è sorto un nuovo centro direttivo commerciale.
Il vastissimo edificio, oltre a svariati fondi commerciali e studi ed uffici privati, ospiterà la nuova sede del CPT di Pisa (in un secondo lotto verrà anche realizzato il piazzale destinato alla soste degli autobus) comprensiva della biglietteria, la nuova sede dei vigili urbani di pisa, la nuova sede della PISAMO azienda che gestisce la mobilità in Pisa, la nuova sede di SEPI compreso un attrezzato centro stampa ed un intero piano, inizialmente destinato all’istituto di geofisica e vulcanologia. Gli ambienti, tutti oramai completamente ultimati, verranno di volta in volta consegnati alle varie strutture facendo diventare “sesta porta” uno degli edifici centrali nell'amministrazione della città pisana.
Ancora una volta la collaborazione tra CLC, Coop Cellini e S.I.E.L costruisce edifici funzionali, tecnologicamente avanzati ed energeticamente efficienti.

02/2013 - Realizzazione impianto per Ago energia srl Torino

Una autentica sfida è quella che Ago energia Srl con sede in torino ha commissionato a Siel.
La realizzazione di un impianto a biomassa legnosa in grado di riuscire ad immettere in rete il primo megawatt di energia.
La sfida concentrerà per circa 40 giorni praticamente l’intero staffa siel in modo da riuscire a raggiungere l’arduo obbiettivo.
Squadre di quadristi, cablatori di strumenti, installatori di cabine di trasformazione-elevazione ed operai specializzati dovranno condividere spazi e tempi, integrandosi alla perfezione perché tutto si incastri alla perfezione come nel gioco di un puzzle.
Siel si occuperà interamente dell’installazione elettrica sia di potenza che di processo.
Cabina di trasformazione, impiantistica elettrica delle opere civili, impianto elettrico di potenza e segnalazione a servizio di complicati e tecnologicamente avanzati macchinari come la turbina di Turboden, la caldaia di Uniconfort e Pelucchi, l’elettrofiltro Scheuch.
Siel, con tutta la sua esperienza professionalità e voglia di emergere è pronta alla sfida…

01/2013 - Ultimate le lavorazioni alla cittadella dello studente di Padova

I tre edifici, casa dello studente, centro congressi e centro linguistico sono pronti, ultimati e collaudati.
I tempi contrattuali sono stati rispettati ed i collaudi, in corso di opera, hanno dato risultati positivi.
Il curriculum Siel si aggiorna di una nuova importante installazione, un centro altamente tecnologico, fiore all’occhiello dell’università di studi di Padova e di tutto lo staff Siel

01/2013 - Nuova collaborazione, nuova realizzazione per Siel

Il consorsio CMSA di Montecatini ha commissionato a Siel la realizzazione del nuovo deposito autobus di Atl Livorno.
Il nuovo deposito consisterà in una piccola palazzina uffici che conterrà la cabina MT/BT, i locali compressori per i distributori del metano ed altri locali tecnologici, nei piazzali di sosta dei mezzi, e delle pensiline per il rifornimento e la pulizia dei mezzi.
Attenzione altissima alla sicurezza, trattandosi di realizzare pensiline che permettano l’erogazione sia di gasolio che di metano.

Siel si occuperà interamente della realizzazione dell’opera e dell’istallazione e fornitura dell’intera impiantistica elettrica e speciale, dalla cabina di trasformazione MT/BT, all’illuminazione dei piazzali; dai sistemi antincendio a quelli antintrusione, nonche dell’intera rete di messa a terra e protezione dalla scariche atmosferiche.

2012 - Illuminazione sale Ala di Ponente Nuovi Uffizi.

Durante il corso dell’anno 2012 è stata completata l’illuminazione per l’apertura delle prime sale dell’Ala di Ponente, affacciate sul cortile della fabbrica vasariana, in questo modo si completa una parte importante del progetto dei Nuovi Uffizi che dà il segno di un lungo lavoro di progettazione e assemblaggio di una macchina assai complessa.

Realizzazione totem sale Ala di Ponente Nuovi Uffizi.

03/2011 - Cittadella dello studente dell'Universitá di padova.

Cittadella dello studente dell'Universitá di padova.
Raggiunto l'acccordo tra Coop Cellini e SIEL S.a.s, per incrementare le lavorazioni nell'area della cittadella dello studente di padova.
Tale area conterá tre diversi edifici, il centro grongressi, il centro linguistico e la casa dello studente.
Siel si stava giá preoccupando della realizzazione degli impianti speciali di tutti e tre gli edifici; impianti antincendio, antintrusione, TVCC, diffusione sonora, impianto di ricezione Tv/dtt e cablaggio strutturato, sono giá in avanzato stato di lavorazione, Vista il sostenuto andamento dei lavori, che prevede di realizzare interamente l'opera entro la fine del 2012, S.I.E.L., si é presa l'impegno di realizzare, oltre agli impianti speciali, anche gli impianti elettrici della casa dello studente.
La struttura, divisa in due edifici a sua volta, é composta da un corpo alto di sette piani, e di un corpo basso di cinque piani.
Conterá 169 camere, divise tra camere singole, camere disabili, e camere doppie e di spazi comuni, come le palestre, le sale internet, le sale video, le sale letture e le sale giochi.
Un vero e proprio albergo da far gestire all'Univesritá per i propri studenti.
S.I.E.L. ha spostato il proprio ufficio operativo, e con l'ausilio di maestranze locali, assunte per l'occasione fa fronte agli impegni presi con la committenza.
Impianti elettrici, Impianti speciali, Aree comuni, Aree esterne, Impianto di autoprotezione e parafulmine, Cabina di media tenzione, il nuovo impegno di S.I.E.L., per la cittá di Padova.

10/2010 - Sartori Bluehitech / Cantina Petra

Ancora una volta il sodalizio tra l'esperienza S.I.E.L. S.a.s. nel campo delle fibre ottiche e ditte italiane che commercializzano prodotti ed impianti di elevata tecnologia continua.
L'azienda Sartori Bluehitech (www.sartoribluehitech.it) con sede in Padova si è rivolta alla S.I.E.L. S.a.s. per la connettorizzazione urgente di fibre ottiche, posate e messe a servizio di un impianto di videosorveglianza del tutto particolare.

La famosa cantina PETRA di San Lorenzo di Suvereto, ha realizzato nella sua tenuta, un impianto fotovoltaico di produzione energia elettrica del tutto particolare. Forse unico al mondo, si tratta di un tecnologico impianto fotovoltaico galleggiate su di una bacino artificiale.
La soluzione risulta amena e caratteristica in quanto la tecnologia va a sposarsi con filari di ulivi, e di viti di pregiatissima uva, nonché ad una splendida coppia, con prole, di oche bianche; in un bellissimo e caratteristico paesaggio tipico della maremma.
In cinque ore di intervento in economia, organizzato in soli due giorni lavorativi vista l'esigenza di urgenza della Blue Hitech, sono stati connettorizzati i link MONOMODALI, MULTIMODALI ed effettuale le certifiche ed i collaudi del caso, lasciando ai tecnici Sartori una rete funzionale ed affidabile.

S.I.E.L. S.a.s. ancora una volta con competenza e professionalità al servizio della tecnologia.

06/2010 - Università di Padova

Con la realizzazione dell'impianto antincendio nelle autorimesse esistenti dell'università di Padova è iniziato l'impegno della S.I.E.L. S.a.s. presso il polo universitario di Padova. I tre nuovi edifici in fase di realizzazione saranno adibiti a:

- casa dello studente (una sorta di albergo riservato agli studenti fuori sede, due distinti edifici di rispettivamente 5 e 7 piani,
- centro congressi (dove al piano terra verrà realizzata una grandissima sala conferenze da oltre 400 posti, ed ai piano superiori verranno concentrati gli uffici amministrativi )
- centro linguistico (5 piani di sale multimediali e di laboratori linguistici)

Tutti gli impianti tecnologici e speciali saranno realizzati da S.I.E.L. S.a.s, ancora una volta per conto del nostro maggiore e fedele cliente, Coop Cellini.
Impianto TV canalizzato DDT, cablaggio strutturato orizzontale in cavi UTp cat 6, cablaggio strutturato verticale e di edificio in fibra ottica multimodale, impianto antincendio con centrali a microprocessore completato da sistema di rivelazione di gas incombusti e C02 nell'autorimesse, impianto antintrusione e TVcc completa di centrali a microprocessore, controllo accessi,sistema di gestione alberghiera delle camere e degli spazi comuni, queste le realizzazioni made in S.I.E.L. S.a.s. che verranno realizzate in quel di Padova.

02/2010 - Uffizi Firenze

Sono iniziati gli interventi presso il prestigioso cantiere della Galleria degli uffizi in Firenze.
Ancora una volta la collaborazione tra S.I.E.L. S.a.s. e Cooperatica CELLINI di Prato da frutto ad installazioni altamente tecnologiche, all'avanguardia nelle metodologie e nei materiali utilizzati.
Gli interventi di ristrutturazione degli impianti coinvolgono prevalentemente la galleria di ponente, sino ad ora utilizzata in gran parte come depositi e magazzini delle opere non esposte.
Il polo museale ha deciso di permettere la visione anche di queste opere (sembra che siano oltre 1.500), opere di pregiatissima fattura sino ad ora rimaste nei magazzini per mancanza di spazio espositivo.
La S.I.E.L. ha cominciato la realizzazione dell'impianto elettrico e di tutti gli impianti speciali (antincendio, antintrusione, supervisione impianti, videocontrollo, cablaggio strutturato) nella nuova infilata nord dove troveranno spazio le nuove 57 sale espositive.
Gli impianti curati nei minimi dettagli architettonici e tecnologici verranno concentrati in colonne tecnologiche, di squisita fattura, in modo da avere il minimo impatto visivo negli ambienti.
Centrali a microprocessore, utilizzo di cablaggi strutturati in fibra ottica multimodale OM3, componentistica passiva di marca AMP TYCO NETCONNECT e switch blade di marca EDGE CORE assicurano altissimi standard tecnologici. Di nostra prossima realizzazione sarà anche la cabina di media tensione denominata “lambertesca”, situata nelle immediate vicinanze dell'accademia dei georgofili, che sarà composta da N.2 trasformatori da 630 KVA che alimenteranno, appunto, tutti gli impianti dei nuovi locali.

Nuovi impianti elettrici presso gli Uffizi